#PARTIAMODALBASSO

Il decreto del 4 marzo 2014 in materia di lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile ha introdotto in Italia quello che viene chiamato Certificato anti pedofilia. Purtroppo però sono stati esclusi dall’esibizione tutti coloro che ruotano intorno al mondo del volontariato (allenatori, scout, insegnanti di musica ecc.) oltre a chi ha già un contratto di assunzione.

Questa esenzione dall’esibire il certificato anti pedofilia ha creato proprio nelle categorie esentate, in particolare il volontariato (categoria da sempre più a rischio), una sorta di “zona franca” per i pedofili che non dovendolo esibire, li troveranno un favorevole terreno di caccia.

#PARTIAMODALBASSO ha proprio la finalità di superare la “zona franca” fornita ai pedofili dallo stesso decreto del 4 marzo 2014, proponendo alle amministrazioni locali una semplice REGOLA del BUONSENSO che certifichi nel territorio del proprio comune, il livello di affidabilità nella prevenzione.

L’iniziativa è di semplice realizzazione e aumenta notevolmente il livello sicurezza dei minori partendo proprio dal basso, la prevenzione a livello locale, cioè evitare il rischio conclamato. Il fatto che alcune categorie non abbiano l’obbligo di esibire il certificato anti pedofilia, non impedisce a chi opera in queste “zone scoperte” di esibirlo comunque, creando così una “zona sicura” per i minori alla quale il pedofilo difficilmente potrà accedere.

Per realizzare ciò abbiamo bisogno del vostro aiuto per presentare ai sindaci dei comuni o a coloro che sono candidati alle prossime amministrative 2021, questa carta di intenti che li impegnerà a questa REGOLA del BUONSENSO che certificherà anche sul nostro sito web, in una mappa interattiva i comuni “sicuri” e quelli “rischio” per i minori.

Per candidarti come nostro rappresentante presso il tuo Comune di residenza, è sufficiente contattarci compilare il MODULO sottostante

Invia